“Geologia e idrostratigrafia profonda della pianura padana occidentale”

Sono stati recentemente consegnati ai tecnici incaricati dai Comuni di Bosco e Frugarolo. Il primo, reperibile in rete, è un corposo studio dal titolo “Geologia e idrostratigrafia profonda della pianura padana occidentale” realizzato dal CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche di Torino, dal Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Torino e dalla Regione Piemonte al fine di individuare nuove fonti di approvvigionamento idrico. L’Allegato 40 di tale elaborato è una carta che mostra la posizione e lo spessore dei due acquiferi di Savigliano e Alessandria. Quest’ultimo si spinge, nella parte centrale, fino ai mille metri di profondità e costituisce una importantissima riserva da salvaguardare. In prossimità di questo nucleo centrale, come mostrano le immagini che seguono, sono state tuttavia individuate le due aree AL-1 e AL-2 potenzialmente idonee ad ospitare il Deposito.

https://www.regione.piemonte.it/web/sites/default/files/media/documenti/2018-11/testo_idrostat2.pdf

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.